Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Polverara

Finisce con l'auto nel fiume, salvo per miracolo torna a casa a piedi

Nella notte tra il 19 e il 20 giugno al confine tra Polverara e Ponte San Nicolò un cittadino moldavo su Peugeot ha perso il controllo del mezzo finendo nel Bacchiglione. Dopo essere uscito dall'abitacolo è tornato a casa a piedi illeso

Momenti di apprensione oggi 20 giugno quando al confine tra Polverara e Ponte San Nicolò alcuni passanti hanno notato un'auto quasi del tutto immersa nel Bacchiglione. Sono subito accorsi i carabinieri e i vigili del fuoco. Il mezzo è stato recuperato, all'interno non c'era nessuno. A scopo precauzionale sono state effettuate ricerche nell'area del rinvenimento che hanno dato esito negativo.

L'automobilista

Grazie alla targa del veicolo i carabinieri sono andati a casa del proprietario, un cittadino moldavo residente a Polverara che ha ammesso di essere stato lui alla guida del mezzo, ma di non ricordarsi cosa abbia provocato la fuoriuscita autonoma. Nel frattempo il mezzo è stato recuperato e portato via con un carroattrezzi. Non si esclude alcuna ipotesi. Lo straniero potrebbe essersi dileguato dalla zona dell'incidente in preda allo choc. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce con l'auto nel fiume, salvo per miracolo torna a casa a piedi
PadovaOggi è in caricamento