rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Ponte San Nicolò / Via G. Marconi

Al posto di controllo ha mostrato una patente polacca palesemente falsa: denunciato

L'accertamento operato dai carabinieri è avvenuto a Ponte San Nicolò in via Marconi. Nei guai è finito un cittadino di 30 anni originario dell'Afghanistan, ma residente a Padova. Gli è stata elevata anche una multa di 5mila euro

Fermato ad un controllo stradale ieri sera 20 dicembre in via Marconi a Ponte San Nicolò ha mostrato ai carabinieri una patente contraffatta ed è finito nei guai.

Gli accertamenti

Nei guai è finito un cittadino originario dell'Afghanistan, residente a Padova, magazziniere. I militari dell'Arma della stazione di Ponte San Nicolò dopo avergli imposto l'alt hanno provveduto ad identificarlo. La patente che ha mostrato era un documento di guida rilasciato dalle autorità polacche. Le forze dell'ordine da un rapido controllo hanno subito capito che si trattava di un falso. Messo alle strette il trentenne, che stava transitando al volante di una Kia Picanto, ha ammesso di averla comprata da un conoscente di Treviso per circa 700 euro. Accompagnato in caserma è stato denunciato per falsità materiale e uso d'atto falso. Contestualmente gli è stata sequestrata l'utilitaria ed è anche stato sanzionato per guida senza patente con una spesa a suo carico di 5mila euro. Al magazziniere, al termine delle formalità di rito, non è restato altro che contattare un familiare per far rientro a casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al posto di controllo ha mostrato una patente polacca palesemente falsa: denunciato

PadovaOggi è in caricamento