Pontevigodarzere, droga sull'argine: residenti e polizia incastrano due giovani

La polizia provinciale ha fermato due tunisini in possesso di droga grazie al contributo dei residenti e della polizia di Stato che hanno foto-segnalato i due individui privi di permesso di soggiorno

Privi di permesso di soggiorno, due tunisini sono stati fermati ieri dalla polizia provinciale sull'argine di Pontevigodarzere. Uno dei due giovani è risultato anche in possesso di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione è stata eseguita nell’ambito del servizio di controllo sul territorio, e in particolare su segnalazione di alcuni residenti e la foto-segnalazione realizzata con la collaborazione della polizia di Stato. Il plauso dell’assessore provinciale alla Polizia Enrico Pavanetto: “Mi complimento con gli agenti per il contributo fornito alla sicurezza dei cittadini, in collaborazione con le forze dell’ordine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Due decessi sul posto di lavoro, crescono ancora i contagiati in provincia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento