menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contro i sacchetti di plastica, a scuola arrivano le sporte di cotone

Per sensibilizzare i ragazzi e le famiglie sul tema dell'inquinamento dato dall'uso di sacchetti di plastica è sorta l'iniziativa del comune di Padova dal titolo "Porta la sporta anche a scuola": il distributore di panini e merendine a cui molte scuole fanno capo consegnerà il cibo in sacchetti di cotone. 200 le scuole coinvolte

Per sensibilizzare i ragazzi e le famiglie sul tema dell’inquinamento dato dall’uso di sacchetti di plastica è sorta l’iniziativa del comune di Padova dal titolo "Porta la sporta anche a scuola".

L'INIZIATIVA. L’iniziativa, che vedrà coinvolte 200 scuole, consiste nel distribuire attraverso il distributore di fiducia, panini e merendine con sacchetti di cotone anziché, appunto, di plastica. La campagna è stata lanciata in occasione della settimana europea per la riduzione dei rifiuti.

POLITICA DI DIFFERENZIAZIONE DEI RIFIUTI. L’assessore all’ambiente Alessandro Zan spiega: "La riduzione dei rifiuti avviene prima di tutto con il porta a porta, modalità di raccolta dell'immondizia che abbiamo introdotto l'anno scorso con successo, proprio ieri estesa alla zona nordest della città: al momento della separazione dei rifiuti si acquista maggior consapevolezza di quanto si consuma e si sperpera. Poi è molto importante l'educazione ambientale: l'anno scorso abbiamo aderito alla campagna nazionale "Porta la sporta" e ora la portiamo a scuola con un progetto simpatico, che prevede che il "paninaro" che gestisce molte scuole cittadine, utilizzi borse di tela in sostituzione di quelle di plastica”.


RISPARMIO. è il risparmio che deriverà da tale campagna: una riduzione di 40mila sporte di plastica all'anno, equivale a 8 tonnellate di anidride carbonica in meno nell'aria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento