In fuga tra le case per sfuggire alla polizia, l'inseguimento finisce sul Bacchiglione

Un giovane pregiudicato siciliano è stato protagonista di un rocambolesco tentativo di scampare a un posto di blocco. Altri due gli automobilisti denunciati nella notte

Serata movimentata per gli agenti della squadra volante impegnati a pattugliare le strade del capoluogo. Nel cuore della notte hanno dovuto inseguire lungo l'argine un pregiudicato.

A tutta velocità tra le vie del quartiere

Sono le 3.25 di giovedì quando i poliziotti intercettano in via Facciolati un'Alfa Romeo 147. Il conducente, anziché fermarsi, ha accelerato in direzione di Voltabarozzo cercando di seminare gli agenti imboccando a grande velocità diverse vie secondarie. Poi ha abbandonato l'auto ed è scappato a piedi lungo l'argine del Bacchiglione, dove è stato placcato e immobilizzato. C.M., 23enne siciliano di Enna con diversi precedenti, è stato denunciato per esistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e porto abusivo. Nell'abitacolo dell'Alfa c'erano infatti un coltello e un'etichettatrice da magazzino, che potrebbero essere proventi di un furto. Recuperata l'auto che è ora sottoposta a fermo amministrativo, il ragazzo è anche stato multato per violazione del codice della strada.

Documenti falsi e clandestini

Meno rocamboleschi i controlli nelle altre zone della città. Alle 20 in via dei Vivarini è stato fermato il bengalese B.A., 27enne, a bordo della sua Mercedes classe E con targa tedesca. L'uomo è stato multato e denunciato perché ha mostrato dei documenti falsi. É invece di immigrazione clandestina l'accusa a carico del 21enne serbo S.C., risultato irregolare dopo essere stato fermato in via Volturno alle 2.50 alla guida di una Fiat Panda con altre tre persone a bordo. Nel pomeriggio i poliziotti di quartiere avevano scovato e sequestrato poco meno di 10 grammi di hashish nascosta in un garage di via Foppa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

  • Fuggi fuggi all'Ikea: scatta l'allarme antincendio, negozio evacuato a tempo di record

  • Badante ubriaca colpisce a calci e pugni una 90enne: il vicino sente le grida e dà l'allarme

Torna su
PadovaOggi è in caricamento