rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Piazze / Via Fabbri

Nuovo pranzo "a scrocco" per il norvegese: questa volta è toccato all'Osteria dei Fabbri

Il 40enne che da luglio se ne va in giro per il Veneto mangiando a sbafo è stato nuovamente denunciato. L'ultimo episodio venerdì, stessa modalità: ha mangiato e se ne è andato senza pagare

Il modus operandi è sempre lo stesso: entra nel locale, ordina, mangia e se ne va senza pagare. Il 42enne norvegese che da mesi si aggira in Veneto alla ricerca di un ipotetico padre è stato denunciato per insolvenza fraudolenza dopo l'ennesimo episodio di pasto a scrocco. Questa volta è toccato all'Osteria dei Fabbri a Padova.

QUINTO EPISODIO.

L'uomo, venerdì, ha consumanto un pasto da 24 euro e se ne è andato senza pagare. La polizia, intervenuta sul posto dopo la segnalazione dei gestori, ha rintracciato l'uomo. Si tratta del quinto episodio registrato a Padova. Il primo a luglio quando ha lasciato da pagare un conto di 24.70 euro al Road House di via Donà. Rincorso dai gestori era stato bloccato e all'arrivo di una pattuglia della polizia ne era uscito una storia surreale: aveva detto di mandare il conto al padre, un imprenditore vicentino che stava cercando da 4 mesi per tutto il Veneto. Storia che è risultata poi essere totalmente falsa. Il secondo episodio fu poi a settembre, all'Universo Vegano di via Gregorio Barbarigo. Il terzo al ristorante "Antico Brolo" di corso Milano a inizio ottobre quindi l'ultimo appena due giorni fa al ristorante "Antenore" di via San Francesco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo pranzo "a scrocco" per il norvegese: questa volta è toccato all'Osteria dei Fabbri

PadovaOggi è in caricamento