Carabinieri, è il giorno del Precetto Pasquale al Castello di San Pelagio a Due Carrare

Organizzato dalla compagnia di Abano Terme alla presenza di numerose autorità, prevede anche una visita al museo dell'aria

Si terrà mercoledì 21 marzo, nella suggestiva cornice del Castello di San Pelagio a Due Carrare, il tradizionale "Precetto Pasquale", promosso dalla Compagnia Carabinieri di Abano Terme e dalla locale Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Maserà di Padova-Albignasego e Due Carrare.

Castello di san pelagio-2

Le autorità

All’evento, finalizzato a rinsaldare i legami tra l’Arma di Abano Terme in servizio ed in congedo, interverranno il Comandante Provinciale Carabinieri di Padova, Colonnello Oreste Liporace, il Coordinatore Provinciale dell’Aanc, Ten. Col. Federico Peri, il Comandante della Compagnia di Abano Terme, Maggiore Marco Turrini con tutti i Comandanti delle 13 Stazioni dipendenti, nonché i Presidenti e i soci e simpatizzanti delle Sezioni dei Carabinieri in congedo del bacino termale, le Benemerite, la delegata dell’Onaomac (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari dell’Arma dei Carabinieri) per il Nord Italia ed il Primo Cittadino di Due Carrare, Davide Moro.

Il programma

La manifestazione inizierà con la visita dei partecipanti - Autorità ed una folta rappresentanza di Carabinieri in servizio ed in quiescenza con i loro familiari -  al Museo del Volo, con un percorso attraverso le stanze abitate da Gabriele D’Annunzio, le sale dedicate ai protagonisti del volo nella storia (Leonardo da Vinci, i fratelli Montgolfier, Wright, Lindbergh, Nobile, Gagarin e Armstrong) ed infine gli spazi multimediali appositamente predisposti in occasione del centenario che ricorre quest’anno del famoso “volo su Vienna”. A seguire, il Cappellano Militare della Legione Carabinieri “Veneto”, Don Corrado Tombolan, officerà la Santa Messa e la serata terminerà, grazie all’ospitalità della Contessa Avesani, con un incontro conviviale fra tutti i partecipanti che sarà l’occasione per formulare gli auguri per le prossime Festività Pasquali ma soprattutto per ribadire l’impegno e la vigile presenza dei Carabinieri sul territorio, testimoniata, anche negli ultimi mesi, oltre che dalla diuturna opera di prevenzione dei reati anche dalle numerose, brillanti operazioni di servizio concluse dai Carabinieri di Abano nel contrasto allo spaccio di stupefacenti, ai reati contro il patrimonio e nell’attività a tutela delle fasce deboli.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento