Prelievo dopo prelievo ruba alla compagna quasi 6 mila euro: 50enne denunciato

Lo faceva di nascosto, convinto che non lo avrebbe mai scoperto. E invece i carabinieri sono risaliti fino a lui che rubava di nascosto la carta di credito della fidanzata: è stato denunciato

Piano piano, prelievo dopo prelievo, le ha portato via un bel malloppo. Un 50enne ha prelevato denaro per mesi dalla carta della fidanzata senza che lei lo sapesse.

Il fatto

Giovedì 5 dicembre i carabinieri di Lozzo Atestino hanno denunciato un 50enne di Rovolon con precedenti per indebito utilizzo di carta di pagamento. Le indagini hanno permesso di scoprire che l’uomo non è stato molto sincero con la compagna 53enne. Per mesi ha prelevato somme di denaro di nascosto con la carta di credito della donna e poco per volta le ha rubato oltre 5.700 euro. Una volta appurate le sue responsabilità è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento