menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicoletta Maraschio

Nicoletta Maraschio

Premio Galileo, la cinquina finalista sarà scelta il prossimo 17 gennaio

Quest'anno sono 150 le opere sottoposte a selezione dalla giuria scientifica presieduta da Nicoletta Maraschio, linguista e presidente dell'Accademia della Crusca. Il vincitore sarà proclamato il 9 maggio

Quella del 2014 è l'ottava edizione del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica promosso e organizzato dal Comune di Padova. Nelle sue otto edizioni il Premio Galileo ha coinvolto circa 800 classi secondarie di tutt'Italia e circa 20mila studenti in un intervento che li ha visti protagonisti e impegnati a leggere e a giudicare di scienza. Quest'anno sono 150 le opere sottoposte a selezione dalla giuria scientifica presieduta da Nicoletta Maraschio, linguista e presidente dell'Accademia della Crusca.

LA SELEZIONE. Il Premio Galileo viene assegnato a un'opera di divulgazione scientifica pubblicata in lingua italiana nei due anni precedenti attraverso la selezione di una cinquina di volumi effettuata da una giuria scientifica composta da giornalisti, scienziati e docenti universitari che viene successivamente sottoposta al voto della giuria popolare, composta da classi IV superiori, una per ciascuna provincia italiana, che decreta il vincitore. La giuria scientifica sceglierà la cinquina in una seduta pubblica venerdì 17 gennaio mentre il vincitore verrà proclamato, in base al voto della Giuria popolare, nel corso di una cerimonia, condotta da Moreno Morello, noto personaggio di Striscia la notizia, che si terrà venerdì 9 maggio.

PIÙ COINVOLGIMENTO. Nel corso delle varie edizioni, il premio ha dato vita a numerose iniziative collaterali tese ad ampliare il coinvolgimento. Tra queste un concorso su facebook dal titolo "Recensire la Scienza", e un ciclo di incontri con gli autori della cinquina sia per le scuole che per la cittadinanza. Le presentazioni si terranno a Padova ma, quelle dedicate agli studenti, saranno trasmesse via streaming tv in tutta Italia con la possibilità da parte della giuria popolare di intervenire direttamente con proprie domande.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento