menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cecilia Martini traduce al-Farabi e vince un premio saudita

La professoressa vicentina ha ottenuto un importante riconoscimento nel campo delle traduzioni dall'arabo: il "Custodian of the Two holy mosques king Abdullah bin Abdulaziz internacional award for translation"

Si tratta di un riconoscimento letterario prestigiosissimo e di caratura internazionale per le traduzioni dall'arabo e in arabo che, ogni anno, mette in palio complessivamente un milione di dollari nelle sue varie sezioni, emanato direttamente dal principato dell'Arabia Saudita. Ad aggiudicarselo, Cecilia Martini, docente dell'Università degli Studi di Padova.

LA TRADUZIONE. "L'armonia delle opinioni dei due sapienti, il divino Platone e Aristotele" è l'opera tradotta da Cecilia Martini e che è stata scritta dal filosofo al-Farabi, morto attorno all'anno mille.

LE MOTIVAZIONI. Tre le motivazioni alla base della sua attribuzione a Martini: il primato nell'aver tradotto in italiano un'opera fondamentale della tradizione filosofica araba e islamica, il linguaggio chiaro ed accurato e rispettoso del testo originario e infine il lavoro critico sul testo attraverso l'aggiunta di note critiche e di commento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento