Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

L'acquazzone spinge ad annullare le prenotazioni. Appe: «I ristoratori sono infuriati»

Il forte acquazzone durato qualche minuto ha spinto gran parte dei clienti ad annullare la propria prenotazione, scatenando l'ira dei ristoratori nei confronti delle norme che permettono il servizio al tavolo solo all'aperto

L’acquazzone non ha spazzato via solo la polvere dalle strade. Ha spazzato via anche le prenotazioni nei ristoranti e i titolari dei locali sono infuriati.

Il fatto

Verso le 18 di venerdì 7 maggio il cielo si è annuvolato e pesanti gocce di pioggia hanno cominciato a scendere. Un vero e proprio acquazzone si è abbattuto sulla città, cogliendo di sorpresa le persone sedute sui plateatici dei locali. E ha spaventato a tal punto che i telefoni dei ristoranti hanno cominciato a squillare senza sosta, tutti clienti con la stessa richiesta: annullare la prenotazione. «Questo improvviso e violento acquazzone ha fatto infuriare tutti i ristoratori che hanno l’unica colpa di non poter prevedere le bizzarrie meteo e non hanno certezze dalle istituzioni sulla possibilità di riconvertire le prenotazioni dall’esterno all’interno – affermano da Appe – Ormai il danno è fatto nel senso che sono letteralmente “piovute” le disdette dei molti prenotati del venerdì a cena. Chi ristorerà i ristoratori che hanno preparato i menù su prenotazione?».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acquazzone spinge ad annullare le prenotazioni. Appe: «I ristoratori sono infuriati»

PadovaOggi è in caricamento