Cronaca

Bitonci fa allestire un presepe alla veneta nel cortile di palazzo Moroni

Stravagante scelta in chiave nostrana, nella sede del comune di Padova. Il tradizionale simbolo natalizio è stato "rivisitato" per avvicinarsi alla paesaggistica locale, con un casolare di campagna al posto della grotta

Un presepe "alla veneta". È la scelta dell'amministrazione del sindaco di Padova Massimo Bitonci. "Confezionato" ad hoc per rispecchiare la tradizione locale, il tipico oggetto natalizio, "rivisitato" in chiave nostrana, è stato installato nel cortile di palazzo Moroni.

PRESEPE "ALLA VENETA". L'originale presepio è stato realizzato da Antonio Alessi di Vigodarzere, esperto in modellismo agricolo, e si distingue dalla versione "classica" perché, al posto della grotta, Giuseppe e Maria attendono il bambin Gesù in un casolare di campagna tipicamente veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonci fa allestire un presepe alla veneta nel cortile di palazzo Moroni

PadovaOggi è in caricamento