menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un rapinatore in farmacia (archivio)

Un rapinatore in farmacia (archivio)

Presi i rapinatori seriali di farmacie: 3 i colpi solo nel mese di settembre

La polizia di Padova ha arrestato un 40enne bassanese - che anni fa ha perso parte della famiglia in un incendio - e denunciato un 23enne, ritenuti responsabili di 3 rapine, due riuscite e una no, risalenti al mese scorso

Un 40enne del Bassanese e un 23enne, entrambi tossicodipendenti. Sono la coppia di rapinatori seriali ritenuti responsabili di tre colpi nei confronti di altrettante farmacie padovane del solo mese di settembre.

A SETTEMBRE: IL COLPO SALTATO PER LE URLA DI UN 80ENNE

I FILMATI DELLE TELECAMERE. Due le rapine riuscite e una fallita. Gli autori sono stati individuati grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza dei negozi, i cui fotogrammi sono stati distribuiti alle pattuglie in servizio sul territorio e che hanno consentito agli agenti della questura euganea di monitorare tutte quelle persone che per tratti somatici o caratteristiche criminali potessero corrispondere agli autori.

I CARABINIERI: ARRESTATO IL RAPINATORE DELLA FARMACIA DI PIAZZOLA SUL BRENTA

UNA DENUNCIA E UN ARRESTO. Uno di loro, il più giovane, ha confessato subito, rimediando una denuncia, mentre il complice 40enne è risultato essere stato arrestato in passato dagli stessi agenti della squadra Mobile per aver commesso tre rapine nelle medesime farmacie colpite a settembre. Recidivo, è finito nuovamente con le manette ai polsi, su richiesta del pm euganeo Sergio Dini e via libera del gip Paola Cameran. L'uomo alcuni anni fa aveva perso parte della famiglia in un incendio nella propria abitazione, nel Vicentino.
 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento