Cronaca Stazione / Via Niccolò Tommaseo

Presidio Fiom-Cobas mentre in aula va in scena il patteggiamento di due dirigenti di Grafica Veneta

Sindacati e lavoratori riuniti in sit-in mentre all'interno del tribunale procede l'udienza di patteggiamento dell'amministratore delegato e del responsabile della sicurezza di Grafica Veneta

Un presidio di fronte al tribunale in occasione dell'udienza fissata per la mattinata di mercoledì 13 ottobre per il patteggiamento di Giorgio Bertan e Giampaolo Pinton, rispettivamente amministratore delegato e responsabile della sicurezza di Grafica Veneta. Di fronte al palazzo di giustizia si sono riuniti i lavoratori seguiti da Fiom Cgil e Adl Cobas che non sono stati inclusi nella vicenda penale, come invece richiedono i sindacati.

Il presidio

Il patteggiamento

Il Gip ha deciso di concedere il patteggiamento ai due dirigenti: dovranno pagare 46 mila euro di multa, invece dei 6 mesi di galera. Quattro lavoratori avevano chiesto di essere riconosciuti come parti offese ma il pubblico ministero ha rifiutato. Il procedimento penale, quindi continuerà per i vertici di BM Services, tutt'ora arrestati. «In questa situazione non si può pretendere che venga fatta giustizia - fanno sapere da Fiom e Adl Cobas - e che i lavoratori abbiano ciò che gli spetta e cioè che vengano trovate delle soluzioni per queste 27 persone, sia per quanto riguarda il lavoro, tramite un'assunzione, che in termini di risarcimento per quello che hanno subito».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio Fiom-Cobas mentre in aula va in scena il patteggiamento di due dirigenti di Grafica Veneta

PadovaOggi è in caricamento