Preso due volte a rubare nello stesso giorno, daspo a giovane mestrino

Lo arrestano prima alle ore 13 e poi di nuovo alle ore 19. Già perché A.S., ventiquattrenne residente e Mestre, è riuscito nella clamorosa impresa di farsi pizzicare due volte nello stesso giorno compiere lo stesso reato, quello del furto

Lo arrestano prima alle ore 13 e poi di nuovo alle ore 19. Già perché A.S., ventiquattrenne residente e Mestre, è riuscito nella clamorosa impresa di farsi pizzicare due volte nello stesso giorno compiere lo stesso reato, quello del furto. 

Doppio furto

Il ventiquattrrenne prima veniva sorpreso al supermercato Despar di piazza dei Frutti con generi alimentari per un valore complessivo di 104 euro. Dopo che la refurtiva veniva restituita al personale del supermercato veniva arrrestato e poi rimesso in libertà ai sensi dell'art. 121. Alle 19 però veniva sopreso nuovamente al supermercato Pam, in Galleria San Carlo, alcune bottiglie di alcolici per un valore complessivo di euro 118,00. 

Daspo

A.S. veniva quindi deferito in stato di libertà in quanto inottemperante alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dalla città di Padova di anni tre emesso in data 14.05.2018 dal questore di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento