menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I termometri toccheranno quota 35° (fonte foto: web)

I termometri toccheranno quota 35° (fonte foto: web)

Caldo e afa nel padovano: il picco atteso tra martedì e mercoledì

L'anticiclone africano ribattezzato "Ade" porterà i termometri a sfondare i 35° nelle prossime ore. In arrivo poi una nuova perturbazione da giovedì che non arriverà a toccare la provincia, ma porterà a un abbassamento delle temperature. Piogge previste invece per sabato

Nel padovano i termometri hanno iniziato a salire oltre i 30 gradi nelle ultime ore, con Galzignano da record nel fine settimana per il picco di 33,7 gradi registrato dalla centralina dell'Arpav. Merito dell'anticiclone africano ribattezzato "Ade", come il dio greco degli inferi.

CALDO E NUOVA PERTURBAZIONE. Il clou di questa prima ondata di calore già estiva e con temperature ben al di sopra della media del periodo è previsto tra martedì e mercoledì, quando i termometri dovrebbero arrivare a toccare quota 35 gradi, se non oltre. In arrivo, nella seconda parte della settimana, da giovedì ma nel padovano in particolare sabato, una perturbazione, che assieme a qualche pioggia e temporale porterà a un abbassamento delle temperature e a uno "stemperamento" anche dell'afa.

Le previsioni meteo dell'Arpav per i prossimi giorni:

MARTEDÌ 18. In prevalenza soleggiato. Temperature in ulteriore lieve aumento.

MERCOLEDÌ 19. In prevalenza soleggiato. Temperature senza variazioni di rilievo o in ulteriore lieve aumento.

GIOVEDÌ 20. In pianura in prevalenza soleggiato. Temperature senza variazioni di rilievo.

VENERDÌ 21. Tempo variabile. Temperature in moderato calo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento