Cronaca

Si chiama Cecilia la prima bambina nata a Padova con il nuovo anno

A darle il benvenuto, la vice sindaco Mosco, assieme alla Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo, a Progetto Donna Oggi, e alla Federazione delle Famiglie per la Pace mondiale e l'unificazionismo

Eleonora Mosco con la prima nata del 2015 (fonte Facebook)

Si chiama Cecilia. È lei la prima bambina nata a Padova con il nuovo anno. A darle il benvenuto, la vice sindaco di Padova, Eleonora Mosco, assieme a Flora Grassivaro, presidente della Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo, a Mara Bertini, presidente di Progetto Donna Oggi, e ad una rappresentante della Federazione delle Famiglie per la Pace mondiale e l’unificazionismo.

UN "AUGURIO SIMBOLICO". “È un augurio simbolico di un lungo e felice cammino di pace e prosperità – ha detto la vice Sindaco - che vogliamo estendere a tutti i bambini che nasceranno nel corso del 2015”.

I DONI. Alla prima nata sono stati consegnati alcuni doni, il tradizionale camicino della fortuna e una pigotta, offerti dal comune di Padova, una medaglietta in oro 18 carati raffigurante l’"Albero della vita" (intendendo simbolicamente la madre come albero che dona la vita), offerto dalla Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo, e la “scudella da parto” offerta dall’associazione Progetto Donna Oggi. Inoltre, la Federazione delle Famiglie per la Pace mondiale e l’unificazionismo, consegnerà  le “scarpette”, con l’augurio di un lungo cammino, al primo e a tutti i nati in prima giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiama Cecilia la prima bambina nata a Padova con il nuovo anno

PadovaOggi è in caricamento