menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Saldi a Padova

Saldi a Padova

Prima settimana di saldi: per il 90% dei commercianti un flop

Stando alle prime stime di Confesercenti a una settimana dall'avvio degli sconti invernali ben pochi sono stati i negozi ad aver notato un leggero miglioramento delle vendite. Per tutti gli altri la situazione è sembrata stazionaria se non addirittura peggiore

Com’è andata a una settimana dall’inizio del saldi a Padova?
 

IL 5 GENNAIO: SALDI AL VIA


UGUALE O PEGGIO. Le prime stime le fornisce Confesercenti e i dati non sono certo dei più rosei. Ben l’88% dei commercianti, infatti, non ha notato nessun miglioramento nelle vendite. Anzi. Il 28% di questi ha addirittura dichiarato di aver notato un certo peggioramento.

QUALCHE FORTUNATO. Un quadro non proprio roseo, nonostante ci sia anche qualche “fortunato” (12%) che ha dichiarato un piccolo miglioramento.

PRODOTTI PIU' VENDUTI. In generale, dunque, la crisi non ha permesso grosse spese ai padovani, anche se molti considerano i saldi ormai come un “metodo” d’acquisto tanto che non solo cappotti, giubbotti o più in generale abbigliamento vanno per la maggiore, ma anche intimo, pelletteria e calzature.

FLESSIONE MINORE DEL PREVISTO. Una flessione che comunque è apparsa lieve rispetto alle previsioni come ha confermato il presidente Nicola Rossi: “La flessione rispetto al 2011 c’è stata ma ben inferiore alle nostre previsioni, cosa che fa ben sperare per il proseguo soprattutto per garantire ai commercianti padovani quei 90milioni che è il giro d’affari dei saldi nella nostra provincia, indispensabile per affrontare un 2013 che non si prevede di grandi prospettive”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento