Cronaca

Elezioni del Bo, si torna alle urne mercoledì: Dughiero si ritira

Nessuno ha raggiunto la maggioranza assoluta dei voti quindi le urne torneranno ad aprirsi mercoledì 16 giugno, dalle 8 alle 18 in modalità telematica. Fabrizio Dughiero ha deciso di ritirarsi

Fumata nera per il Rettorato del Bo. Nessuno ha raggiunto la maggioranza assoluta dei voti quindi le urne torneranno ad aprirsi mercoledì 16 giugno, dalle 8 alle 18 in modalità telematica.

I risultati

Dalla giornata di lunedì 14 giugno Daniela Mapelli ha ottenuto il 43,6% dei voti, Patrizia Marzaro il 31%, Fabrizio Dughiero il 16,7% mentre Marina Santi l’8,7%. L’affluenza è stata più alta rispetto a quella di sei anni fa: alla scorsa tornata elettorale ha votato il 49,6% degli aventi diritto mentre lunedì ha votato l’88,5%. La più alta partecipazione si è vista tra docenti e ricercatori (92,82%) ma è stata importante anche tra i rappresentanti degli studenti (85,89%) e tra il personale tecnico-amministrativo (73,19%). Dottorandi e assegnisti e specializzandi hanno fatto registrare un’affluenza decisamente inferiore (40,12% e 16,88%). Se la situazione dovesse restare questa anche mercoledì 16 giugno al ballottaggio andrebbero Mapelli e Marzaro venerdì 18 giugno. E per la prima volta il Bo avrebbe una rettrice. 

Il ritiro

In tarda serata Dughiero ha deciso di ritirarsi: «Nel primo turno la nostra comunità ha dato prova di grande maturità votando in massa per decidere il proprio futuro. Voglio prima di tutto ringraziare ciascuno di voi perché dopo mesi di confronto, dibattito e appassionato scambio di idee, avete, anche in forme diverse, dato due messaggi chiari e inequivocabili: un apprezzamento per la governance uscente e una voglia di cambiamento. Non una voglia di cambiamento indistinta, ma di cambiamento possibile e orientato al futuro, un cambiamento basato sulla competenza e sul rispetto che è stato rappresentato, credo, anche dalla mia candidatura. Per un’Università più aperta, inclusiva, trasparente, democratica. Per un’Università che guardi ai prossimi anni con fiducia, consapevole della propria forza e della propria tradizione, ma votata all’innovazione e all’efficienza. Prendo atto che l’Ateneo ha chiaramente espresso il proprio orientamento. Per questo ho deciso di ritirarmi»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni del Bo, si torna alle urne mercoledì: Dughiero si ritira

PadovaOggi è in caricamento