Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Profughi a Battaglia e Montagnana Tutti sottoposti a vaccini e visite

I 19 immigrati, distribuiti nelle due strutture di accoglienza nel Padovano gestite da Ecofficine, sono stati tutti vaccinati contro poliomielite, pertosse, epatite B, vaiolo, tetano e morbillo

Hotel Maxim's di Montagnana, una delle strutture di accoglienza (fonte: hotel-maxims.com)

Mercoledì mattina, i centri di accoglienza profughi gestiti da Ecofficina hanno provveduto al vaccino dei migranti ospitati nel Padovano. Si tratta di 19 persone, di cui dieci accolte a Battaglia Terme, nove a Montagnana.

I VACCINI. Oltre ad essere stati vaccinati contro poliomielite, pertosse, epatite B, vaiolo, tetano e morbillo, sono anche stati tutti sottoposti a controlli approfonditi per individuare eventuali casi di tubercolosi e scabbia. Gli accertamenti, effettuati in tutta la regione Veneto, rientrano nel protocollo sanitario che il governatore Luca Zaia ha voluto venisse applicato sia alle strutture di accoglienza sia agli stessi migranti.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi a Battaglia e Montagnana Tutti sottoposti a vaccini e visite

PadovaOggi è in caricamento