menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Letta

Enrico Letta

Profughi, Letta da Padova: "Non si può fare di tutta l'erba un fascio"

Lo ha detto, sabato, l'ex presidente del Consiglio, a proposito delle polemiche sulle politiche di accoglienza. L'ex premier è in città per la presentazione del suo ultimo libro, "Andare insieme, andare lontano"

"Sono sbagliati quegli atteggiamenti che fanno di tutta L'erba un fascio". Lo ha detto l'ex premier Enrico Letta, a proposito delle polemiche, in Italia e a Padova, sulla questione dell'accoglienza dei profughi.

"SBAGLIATO DARE DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO".  L'ex presidente del Consiglio, sabato, è stato a Padova per la presentazione del suo ultimo libro, "Andare insieme, andare lontano". "Una cosa è la gestione dei flussi migratori per ragioni economiche, sulle quali è legittimo che si discuta, altra cosa è invece il diritto all'asilo che ha a che vedere con categorie di rifugiati che fuggono da persecuzioni e guerre - ha detto durante l'incontro - mettere tutto assieme rappresenta un grave errore prospettiva". 

LA FIACCOLATA. Proprio nella città del Santo, giovedì, si è svolta una fiaccolata, a cui ha aderito anche il sindaco Massimo Bitonci, contro le politiche di accoglienza e l'ospitalità dei migranti in case private. L'iniziativa ha raccolto circa 300 persone, che hanno sfilato in corteo da palazzo Moroni a piazza Antenore, dove ha sede la prefettura. Una settimana prima, le vie cittadine sono invece state teatro della manifestazione di orientamento opposto, "Padova accoglie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento