Cronaca

Profughi, prefetto: "Bando a gennaio per accoglierne duemila"

Si proseguirà, anche nel 2016, sulla strada della micro accoglienza. Lo ha annunciato mercoledì a Padova Patrizia Impresa, parlando di un bando per l'accoglienza di migranti da duemila posti letto

Si proseguirà, anche nel 2016, sulla strada della micro accoglienza. Lo ha annunciato mercoledì il prefetto di Padova Patrizia Impresa, parlando di un bando, che sarà pubblicato in gennaio, per l'accoglienza di migranti da 2mila posti letto (600 in più di quelli ora disponibili, 1.434).

BANDO PER L'ACCOGLIENZA DI 2MILA MIGRANTI. "Per fortuna l'esperienza all'ex caserma Prandina di Padova non ha creato i disagi e le conseguenze che poteva creare - ha spiegato - e, dati alla mano, non c'è stato in tutta la provincia di Padova un innalzamento dei reati o dei problemi di ordine pubblico legato alla presenza dei migranti. Continueremo anche il prossimo anno a pensare a soluzioni di micro-accoglienza anche se, inutile nasconderlo, ciò sta diventando sempre piu' difficile".

REATI IN CALO NEL 2015. Nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno, infatti, è emerso un calo generalizzato dei reati nel 2015. In provincia diminuiscono del 17%: 36.108 quest'anno, 43.849 nel 2015. In città, 15.437 reati nel 2015, contro i 19.194 del 2014 (un calo del 19%). "Il bilancio che emerge è positivo e confortante per la popolazione - ha commentato il prefetto - assistiamo ad una diminuzione totale del numero dei reati, un risultato eccellente. Furti, rapine e spaccio di droga restano i problemi principali da combattere. Padova città si riconferma la 'piazza' per lo spaccio al minuto, mentre la provincia il luogo scelto dalla criminalità, italiana e non, per i grossi traffici e le rotte trasnazionali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi, prefetto: "Bando a gennaio per accoglierne duemila"

PadovaOggi è in caricamento