menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bitonci: "Stop all'accoglienza dei migranti, anche se minori e soli"

Il sindaco di Padova ha dato disposizione all'assessore ai Servizi sociali Alessandra Brunetti di bloccare l'ospitalità dei profughi, anche se minorenni e non accompagnati dai genitori: "La città ha già dato"

Negare l'accoglienza ai profughi, anche se bambini. Il sindaco di Padova Massimo Bitonci, come riportano i quotidiani locali, ha dato disposizione all'assessore ai Servizi sociali Alessandra Brunetti di bloccare l'ospitalità dei migranti, anche se minori e non accompagnati dai genitori.

PROFUGHI MINORI A PADOVA. È la legge a dire che è responsabilità dei Comuni prendersi cura dei ragazzini trovati nel territorio e soli, ma il primo cittadino, numeri alla mano, non ci sta: a Padova sarebbero 62 infatti i minori accolti per una spesa complessiva di circa 850mila euro. Secondo Bitonci, "la città ha già dato", e lo ha ribadito anche al tavolo regionale svoltosi martedì in prefettura a Venezia, alla presenza del capo del Dipartimento per l’Immigrazione del ministero dell’Interno Mario Morcone: "Padova sta già facendo la sua parte - ha detto - ha la più alta densità abitativa di immigrati del Veneto e, più di ogni altra città, si prende carico di minori non accompagnati, a spese dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento