menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La tendopoli

La tendopoli

Profughi, accordo prefetto-Bitonci "Tendopoli Prandina smantellata"

Il sindaco di Padova riferisce di aver incontrato lunedì Patrizia Impresa, la quale gli avrebbe garantito che la struttura di prima accoglienza sparirà nei tempi e nei modi che indicherà lo stesso prefetto

Un incontro per affrontare la spinosa questione della tendopoli allestita all'ex caserma Prandina a Padova come centro di prima accoglienza per i profughi, teatro, nella serata di venerdì, di una rissa tra gli stessi ospiti. Un faccia a faccia, nel pomeriggio di lunedì, tra il sindaco leghista Massimo Bitonci, che per l'area ha tutt'altro progetto, ovvero la realizzazione di un grande parcheggio, e che contro la struttura di emergenza ha firmato un'ordinanza ad hoc, e il prefetto Patrizia Impresa che, a quanto riferisce il primo cittadino: "Mi ha garantito che la tendopoli installata nel centro della città sarà smantellata al più presto, nei tempi e nei modi che indicherà lo stesso prefetto".

SINDACO: "VITTORIA". Soddisfatto dell'esito, Bitonci ringrazia ed esulta: "Quella di oggi è una grande vittoria dei padovani e la dimostrazione che un sindaco può fare molto per tutelare i propri cittadini, anche attraverso lo strumento delle ordinanze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento