Giovane profugo pizzicato in stazione con addosso diversi grammi di marjuana

Un ragazzo nigeriano, richiedente asilo, è stato sorpreso durante un controllo delle forze dell'ordine e arrestato per detenzione di stupefacenti. Stamattina la direttissima

I carabinieri di Prato della Valle hanno arrestato in piazzale Stazione un giovane straniero trovato in possesso di alcuni grammi di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Attorno alle 19 di martedì nel piazzale della stazione ferroviaria i militari sono intervenuti arrestando A.O., 23enne nigeriano residente ad Aragona e arrivato in Italia per motivi umanitari. Durante il controllo è emerso che il ragazzo aveva addosso 14 grammi di marijuana ed è accusato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il processo per direttissima è stato fissato per la mattinata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento