Cronaca

Su Raitre "Chiedi a papà": nella prima puntata la famiglia Campagna di Padova

Il nuovo format televisivo genitori-figli del palinsesto Rai è andato in onda in seconda serata venerdì 8 gennaio. Tra i protagonisti anche i padovani Valeria, Massimo e i quattro figli della coppia

La famiglia (foto: rai.it)

Sul plinsesto di Raitre è partito venerdì 8 gennaio il programma "Chiedi a papà", nuovo format televisivo prodotto da Indigo Film e 21e  nato da un’idea di Francesco Uccello, con Ivan Cotroneo. Il programma che racconta il rapporto genitori-figli visto dalla parte dei padri, lasciati da soli qualche giorno a gestire la famiglia senza le mogli, nel frattempo in vacanza in resort di lusso, ha visto come protagonista proprio nella prima puntata la famiglia Campagna di Padova.


LA PUNTATA. Il nucleo familiare, composto da Valeria (artista circense, 51 anni), Massimo (artista di strada, 46 anni) e i quattro figli Davide, Gabriele, Alessandro, Arianna (18,17,15 e 11 anni)è di Ospedaletto Euganeo. Sono una famiglia di circensi e ogni componente, dal più piccolo al più grande, si è specializzato in una diversa disciplina artistica. Funamboli, trasformisti, prestigiatori, mangiatori di fuoco, acrobati, giocolieri e musicisti, i Campagna si esibiscono insieme in tutta Italia e all’estero con il nome di “Famiglia Group”. A comandare, come spesso accade, la mamma: è molto esigente e detta le regole per tutti. Complessivamente tra loro vanno d'accordo tranne che per il cibo: Massimo adora la carne mentre tutti gli altri sono vegetariani. Una iccola "guerra". Il gruppo padovano non era il solo: in gara anche la famiglia Di Nuzzo di Ravenna. Tra una peripezia e l'altra le due famiglie hanno messo a "nudo" la loro quotidianità, cavandosela complessivamente bene nonostante la mancanza delle due figure femminili di riferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Raitre "Chiedi a papà": nella prima puntata la famiglia Campagna di Padova

PadovaOggi è in caricamento