menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta padovana, favoreggiamento e sfruttamento di prostitute: 4 arresti

In manette 3 uomini e una donna, albanesi. I carabinieri hanno smantellato l'organizzazione che gestiva il vasto giro di lucciole lungo le strade che da Padova portano a Vigodarzere e Campodarsego, fino al Cittadellese

Riuscivano a guadagnarci sopra anche 3mila euro al giorno. Un fiorente business da 100mila euro al mese, basato sullo sfruttamento di un vasto giro di prostitute, al "lavoro" lungo le strade che collegano la città di Padova ai comuni limitrofi di Vigodarzere e Campodarsego, fino ad arrivare nel Cittadellese.

4 ARRESTI, ANCHE UNA DONNA. Al termine di un’indagine durata sei mesi, a capo dell'organizzazione, i carabinieri della compagnia di Cittadella hanno individuato quattro cittadini albanesi: tre uomini ed una donna tra i 24 e i 37 anni. Sono stati arrestati venerdì, nel corso di un maxi blitz. Per loro l'accusa è di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

MINACCE E PERCOSSE. Gli arrestati costringevano almeno sei connazionali, tra i 25 e i 27 anni, a vendere il proprio corpo sulla Sr 53 Postumia, nel tratto della Castellana compreso tra Cittadella e Campagnalta di San Martino di Lupari. Tra le giovani prostitute c'era anche M. D., della banda, che fungeva anche da anello di collegamento tra le prostitute e gli arrestati. La 24enne reclutava le connazionali durante i viaggia dall'Albania all'Italia, offrendo loro un lavoro come badante. Le giovani accettavano, inconsapevoli del destino a cui sarebbero andate incontro. Invece di accudire gli anziani, le poverette si sono viste costrette a prostituirsi e consumare il rapporto in strada. Prestazioni notturne, che garantivano agli sfruttatori un'entrata giornaliera che arrivava a sfiorare i 3 mila euro. E se le professioniste del sesso a pagamento tentavano di ribellarsi o non raggiungevano i risultati economici fissati, gli aguzzini le picchiavano, spedendole anche all'ospedale con prognosi di 30 giorni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento