menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfruttano giovani prostitute per finanziare traffico di droga

In manette i componenti di una banda di albanesi con base a Milano e ramificazioni anche in provincia di Padova, oltre che a Lodi e Torino. Le lucciole fatte prostituire erano tutte romene. La droga spacciata cocaina ed eroina

Un traffico internazionale di eroina e cocaina gestito e finanziato attraverso lo sfruttamento di giovani prostitute romene è finito nel mirino dei carabinieri di Milano che, in un'indagine avviata nel marzo del 2012, hanno appurato ramificazioni del fenomeno anche nella provincia di Padova, oltre che a Lodi e Torino.

LUCCIOLE E DROGA. In manette, nelle ultime ore, decine di albanesi, accusati dei reati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione nonché al traffico internazionale di stupefacenti. Le lucciole, tutte romene, si prostituivano in zona Fiera nel capoluogo ambrosiano, dove avevano assegnata una precisa porzione di strada lungo la quale attirare i clienti. La droga veniva spacciata a Milano in Svizzera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento