Protesta davanti Antonveneta: "Crisi ci strozza, banche ci mettono cappio”

Federcontribuenti Veneto questa mattina davanti alla sede dell'istituto di credito in via Trieste a Padova: "Denunciamo Antonveneta e tutte le banche che stanno operando una politica del credito selvaggia e spregiudicata"

La protesta davanti la sede di Antonveneta a Padova

“Diamo voce ai troppi casi di anatocismo bancario, sospetta usura bancaria, revoca insostenibile dei fidi e impossibilità di accesso al credito per piccole e medie imprese”.

LA PROTESTA. Con questa finalità, stamattina, Federcontribuenti Veneto ha protestato davanti alla sede di banca Antonveneta in via Trieste, a Padova.

IL VOLANTINO. "Se la crisi ci strozza, le banche ci mettono il cappio - recita parte del volantino distribuito davanti alla sede dell'istituto di credito - denunciamo Antonveneta e tutti gli istituti di credito che stanno operando una politica del credito selvaggia e spregiudicata, mettendo in difficoltà le nostre famiglie e portando spesso alla chiusura le nostre imprese".

marco_paccagnella-2PROTESTA-SIMBOLO. "Abbiamo scelto Antonveneta come simbolo di tutti gli altri istituti di credito – spiega Marco Paccagnella, presidente vicario di Federcontribuenti nazionale e presidente veneto –  Questa è una delle cose che più ci sta a cuore: le banche, lautamente salvaguardate a suon di euro da parte di tutti i Governi, devono aiutare i nostri imprenditori, non impedire loro di avere le risorse per tirare avanti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento