rotate-mobile
Cronaca Arcella / Via Michelangelo Buonarroti

Protesta "popolare" contro alberi abbattuti vicino nuovo parcheggio

Un bioarchitetto e alcune ragazze si sono erti, lunedì, contro il taglio delle piante a Padova, nel quartiere Arcella, all'angolo tra via Buonarroti e via Guicciardini, dove sorgerà il nuovo park per automobili

Una protesta dei cittadini, lunedì, ha fermato l'abbattimento di alcuni alberi a Padova, nel quartiere Arcella, all'angolo tra via Guicciardini e via Buonarroti. Si tratta di piante ad alto fusto e di grosse dimensioni, piantumate da alcuni decenni, che una ditta era stata incaricata di estirpare, a ridosso del nuovo parcheggio che si sta realizzando in zona.

LA PROTESTA. Contro l'operazione si sono erti un bioarchitetto e alcune ragazze di un vicino condominio, che si sono messe davanti agli alberi per difenderli dalle motoseghe. I tecnici comunali si sono resi disponibili a fermare i lavori in attesa di chiarimenti.

IL PARCHEGGIO. "Non si riesce proprio a capire che cosa ci azzeccasse quel taglio indiscriminato di alberi che rinfrescano ed ombreggiano i condomini del posto - dichiara il comitato ambientalista Anima Critica - con la realizzazione del parcheggio. Tanto più che sono di lato in una fascia verde che non disturba nessuno, anzi sarebbe anche una sorta di manna rinfrescante per gli automobilisti che parcheggeranno in quel luogo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta "popolare" contro alberi abbattuti vicino nuovo parcheggio

PadovaOggi è in caricamento