Protesta dei profughi all'Hotel Paradiso di Noventa: richiedenti asilo in strada

Lunedì mattina una cinquantina di persone hanno marciato verso il Comune, situazione sotto controllo, a mediare il sindaco di Noventa e le forze dell'ordine

Cinquanta profughi che sono ospiti all’Hotel Paradiso di Noventa Padovana hanno inscenato una protesta lunedì mattina con cartelli e slogan. I richiedenti asilo sono provenienti da Togo, Camerun, Nigeria e da circa 3 anni sono ospiti della struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA MEDIAZIONE

A mediare la situazione il sindaco di Noventa Alessandro Bisato, oltre ai carabinieri che si sono portati nel posto e stanno tenendo sotto controllo la situazione. I richiedenti vorrebbero andare prima in Comune e poi in Prefettura a Padova e protestano perché da troppo tempo sono in attesa del permesso di soggiorno e sono insoddisfatti dell’accoglienza. La situazione è tornata alla normalità verso le 11.15 quando i profughi hanno smesso la loro marcia e sono tornati nell'albergo che li ospita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento