menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si sente bene a scuola, la bidella fa pulire al fratellino più grande

Un attacco di influenza intestinale. Il piccolo non è riuscito ad arrivare al bagno in tempo. Il fratello è stato costretto a sistemare il bimbo e il pavimento sporcato

Bambino di 10 anni costretto a pulire, a scuola, la cacca del fratellino più piccolo, di 7, colpito da influenza intestinale. I fatti, come riporta Il Gazzettino di Padova, sarebbero avvenuti all'interno di una scuola elementare della città.

I FATTI. Secondo quanto raccontato dalla mamma dei piccoli alunni, inferocita ed amareggiata per l'accaduto, il bimbo più piccolo avrebbe chiesto alla maestra di poter andare in bagno, senza, però, riuscire a trattenere il "carico", finendo per farsela nei pantaloni, sporcando anche il pavimento. A quel punto, la maestra avrebbe chiamato la bidella, che, a sua volta, avrebbe deciso di far fare il "lavoro sporco" al fratello maggiore del bambino, che, ovviamente, ha eseguito senza replicare, pulendo il fratellino e le piastrelle. La madre dei due bambini, venuta a conoscenza dell'accaduto, non ci ha visto più e ha chiesto un incontro con dirigenza, insegnante e bidella. La scuola si è scusata per l'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento