Pulizie straordinarie a Porta Trento: dieci mezzi, dodici operatori e svuotamento cestini

Il programma di “Pulizie Intensive” è accompagnato in questi giorni da una specifica campagna pubblicitaria, visibile su pensiline e cartelloni pubblicitari della città.

Giovedì mattina la zona di Porta Trento è stata interessata dalle “Pulizie Intensive”, il programma lanciato da Comune e AcegasApsAmga per restituire ai cittadini le strade in cui si abita o si lavora pienamente igienizzate, a seguito di lavaggio estremamente approfondito. L’intervento si è concentrato in particolare nelle due vie principali Premuda e Bezzecca, ma ha coinvolto anche le strade limitrofi come via Pecori Giraldi, via Giardino, via Caviglia, via Belfiore, via Dardanelli e via Ameglio.

Mezzi e operatori

L’operazione è durata circa 6 ore, dalle 5 alle 11 di ieri mattina, coinvolgendo circa una decina di mezzi e una dozzina di operatori. Prima di procedere con il lavaggio stradale, è stato effettuato lo svuotamento straordinario di tutti i cassonetti dei rifiuti, la pulizia interna ed esterna degli stessi e la sostituzione dei contenitori danneggiati. Si è proseguito poi con lo spazzamento meccanizzato. Gli operatori, infine, hanno eseguito un approfondito lavaggio stradale e la pulizia delle caditoie con idropulitrice.

I cittadini

La buona riuscita dell’intervento è stata possibile anche grazie alla collaborazione dei cittadini che, ampiamente informati nei giorni precedenti l’intervento tramite specifica campagna informativa, hanno dimostrato attenzione verso l’iniziativa, permettendo la fluida operatività dei mezzi, liberando le strade dalle auto abitualmente in sosta.

La campagna pubblicitaria

Il programma di “Pulizie Intensive” è accompagnato in questi giorni da una specifica campagna pubblicitaria (allegata al presente comunicato), visibile su pensiline e cartelloni pubblicitari della città. La campagna, messa in campo da Comune di Padova e AcegasApsAmga, ideata e realizzata in collaborazione con l’agenzia Giotto Enterprise s.n.c di Trieste, vuole informare e sensibilizzare i cittadini sugli interventi di igiene profonda dei quartieri, che quest’anno saranno 26 in altrettante zone del territorio. La nuova campagna nasce con l’intento di lanciare un preciso messaggio di attenzione e cura della città. La vaporella, strumento di pulizia che solitamente si utilizza in casa e, quindi in un luogo caro e di cui ci si prende cura, nell’immagine è raffigurata nella sua piena funzione e “scende in strada” affinché quelle stesse zone che ogni giorno si vivono, siano pulite e restituite come se fossero nuove. L’immagine vuole quindi rappresentare un intervento di igiene profonda, minuziosa, un piano per il decoro e la salubrità dei luoghi realizzato con specifiche attrezzature meccaniche, che vedrà uomini e mezzi fortemente impegnati, fin dall’alba per far risplendere le vie del territorio. Gli interventi, saranno calendarizzati con l’obiettivo di pulire quelle aree che, per criticità di parcheggio o per caratteristiche urbanistiche, risultano meno raggiungibili con la normale pianificazione.

Porta Trento pulizie 2-2

Potrebbe interessarti

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

  • Pauroso schianto tra due auto, feriti i conducenti. Interviene l'elisoccorso, strada chiusa

  • Si schiantano con l'auto contro un platano: passeggera elitrasportata in ospedale, è grave

Torna su
PadovaOggi è in caricamento