Ulss 6 Euganea, Covid e protocollo nelle scuole. Tutti i dettagli

Nel punto stampa tenuto dal direttore generale Scibetta sono stati affrontati i temi della ripartenza, quelli dei focolai e della gestione di eventuali contagi di massa

L'Uls 6 Euganea si è preparata alla riapertura delle scuole e lunedì mattina il direttore Domenico Scibetta ha fatto un punto della situazione. «La gestione della ripresa non è compito nostro, noi interveniamo nel momento in cui dovesse verificarsi una delle situazioni descritte nelle linee guida. Ad oggi sono stati eseguiti 12146 test immunologici al personale scolastico, di questi 88 hanno dato esito positivo ma nessuno lo è attualmente».

Protocollo

La dottoressa Gottardello del dipartimento di prevenzione ha poi spiegato: «Ogni scuola deve avere referente Covid che si interfaccia con Uls, noi abbiamo 3 medici dedicati perché ci sia sempre un medico a disposizione. Oltre a questo abbiamo dedicato una email e numero di telefono per eventuali emergenza. Il sistema parte quando un ragazzo positivo va a scuola, se è positivo viene messo in atto sistema di sorveglianza, un medico valutano la situazione e si parte con azioni di isolamento e con i tamponi a tappeto nella classe. Attualmente nelle scuole materne che hanno già aperto da alcuni giorni non si sono rilevati casi di positività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vacanzieri

Per quanto riguarda i vacanzieri nell'ultimo fine settimana sono circa 200 per persone che si sono sottoposte a test e che potranno farlo fino a fine settembre. Finora sono stati fatti circa 9mila tamponi e sono stati trovati 82 positivi pari allo 0,8%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento