menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta differenziata porta a porta a Mortise e San Lazzaro: giovedì la prima assemblea

Al centro commerciale La Corte i cittadini avranno a disposizione una serata informativa per tutti i dubbi e i chiarimenti, in programma altre tre assemblee nelle prossime settimane

Si terrà giovedì 6 settembre alle ore 20.30 alla sala Pertini di via R. Bajardi 5 (centro commerciale La Corte), il primo dei quattro incontri informativi con i cittadini di Mortise e San Lazzaro, per la nuova modalità di raccolta rifiuti porta a porta che prenderà avvio dal prossimo 1 ottobre. All’incontro, aperto a tutti i cittadini, parteciperanno rappresentanti del Comune di Padova, di AcegasApsAmga e del Bacino Padova 2, pronti a spiegare il nuovo servizio, raccogliere le domande dei residenti e offrire immediati riscontri.

La raccolta differenziata

"Si avvicina un momento molto importante, quello dell'inizio della raccolta differenziata porta a porta anche a Mortise e San Lazzaro - spiega l’assessora all’Ambiente Chiara Gallani - Un obiettivo che ci eravamo posti come primo passo per portare questo sistema di raccolta differenziata in tutta la città. Grazie all'azienda che si sta impegnando in una massiccia campagna di informazione e grazie ai cittadini che dovranno affrontare questo cambiamento, comunque significativo. Migliorare la qualità dei rifiuti grazie alla raccolta differenziata è essenziale per l'ambiente e per trasformare i nostri rifiuti in risorse che entrano nel circolo del riciclo e ci permettono anche di risparmiare, a vantaggio di tutti i padovani”.

Le altre assemblee pubbliche

Oltre all’appuntamento del 6 settembre, per favorire la massima informazione possibile rispetto al nuovo servizio, per tutto il mese di settembre, ogni giovedì sera, saranno organizzate altre 3 assemblee pubbliche, secondo questo programma:

* 13 e 27 settembre, ore 20.30, sala Patronato, presso Chiesa cattolica parrocchiale via S. Marco, 1;

* 20 settembre, ore 20.30, sala Pertini, presso Centro commerciale “La Corte”, via R. Bajardi 5.

Gli infopoint itineranti sul territorio

Oltre alle assemblee, per meglio supportare i cittadini al nuovo servizio, già dallo scorso fine settimana hanno preso avvio sul territorio interessato dalla novità anche gli infopoint, che proseguiranno fino alla fine di ottobre. Ecco il calendario completo (disponibile anche sul sito AcegasApsAmga, sezione Ambiente Padova):

* 08/09, ore 15-18, Centro commerciale “La Corte”, via R. Bajardi, 5;

* 09/9, ore 10-13, Chiesa parrocchiale Madonna della Salute, via M. della Salute, 7bis;

* 14/9, ore 18-22, Sagra di Mortise, via M. della Salute, 7 Bis;

* 15/9, ore 18-22, Sagra di Mortise, via M. della Salute, 7 Bis;

* 16/09, ore 10-13, Festa parrocchiale San Lazzaro, via S. Marco 1;

* 22/09, ore 15-18, Area verde, via A. Lanari angolo Via E. di Lenna;

* 23/09, ore 9.30-12.30, Chiesa parrocchiale San Lazzaro, via S. Marco, 1;

* 28/09, ore 15-18, Area giochi Giolitti (davanti scuola infanzia), via G. Giolitti, 53;

* 29/09, ore 15.30-18.30, Area parcheggio pubblico, via M. della Salute angolo via E. di Lenna;

* 30/09, ore 9.30-12.30, Chiesa parrocchiale Cristo Risorto, via G. Cardan, 12;

* 06/10, ore 15-18, Centro commerciale “La Corte”, via R .Bajardi, 5;

* 12/10, ore 9-12, mercato, via R. Bajardi;

* 21/10, ore 9.30-12.30, Chiesa parrocchiale San Lazzaro, via S. Marco, 1;

* 26/10, ore 9-12, mercato, via R. Bajardi.

Avviata la consegna dei contenitori

Sempre nei giorni scorsi, è partita la consegna domiciliare dei contenitori per la raccolta rifiuti alle circa 4.000 utenze coinvolte. Saranno 5 i bidoni in consegna per ogni nucleo familiare (in caso di abitazioni singole), condominio o attività economica: uno per il vetro, uno per imballaggi di plastica/lattine, uno per carta/cartone, uno per l’umido organico e uno per il secco non riciclabile. Unitamente ai contenitori, ai cittadini sarà consegnata anche la guida di dettaglio alla raccolta differenziata (per scoprire il dove-va-cosa) e il calendario con l’evidenza dei giorni di raccolta delle diverse tipologie di rifiuti

Il porta a porta

I cittadini di Mortise e San Lazzaro interessati dalla novità saranno oltre 8.300. L’area interessata dal nuovo servizio andrà a chiudere l’anello di raccolta porta a porta progressivamente costruito attorno al centro città, che arriverà così a servire oltre 95mila padovani (si veda a proposito la mappa di dettaglio in allegato). L’obiettivo strategico: raccolta differenziata in qualità e quantità. Da un lato incrementare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata in città, attualmente attorno al 55%. In secondo luogo migliorare la qualità di tale raccolta. Infatti, la prossimità garantita dal porta a porta induce generalmente il cittadino a una maggiore attenzione rispetto alle tipologie di rifiuti introdotti nei diversi contenitori, limitando sensibilmente gli errori nei conferimenti. Si tratta di un impegno che AcegasApsAmga cerca di valorizzare il più possibile, dal momento che a Padova la percentuale di rifiuto raccolto effettivamente destinata a recupero è pari al 94,6%, come rendicontato in dettaglio nel rapporto annuale “Sulle tracce dei rifiuti”, pubblicato a dicembre 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento