Cucce e apparati gettati in canale: raid vandalico in una colonia felina dell'Alta

La denuncia è arrivata ai carabinieri nella giornata di lunedì: una decina di giorni fa ignoti avrebbero distrutto parte delle strutture create dai volontari

Vandali in azione alla "colonia felina" di San Giorgio delle Pertiche in via Prima Strada. Secondo quanto raccolto dai carabinieri della locale stazione qualcuno avrebbe distrutto cucce e ricoveri per animali che i volontari avevano preparato nei mesi scorsi. Il materiale è stato gettato nel vicino canale.

La denuncia

A raccontare ciò che sarebbe avvenuto una decina di giorni fa è stata Valentina Cattelan, la responsabile dell'associazione protezione animali, che si è recata dai militari denunciando gli attivi di vandalismi. Stando a quanto appreso le "grotte" artificiali che servivano come ricovero dei gatti sono state distrutte e lanciate in acqua. Sul fatto indagano i carabinieri. Le colonie feline sono vere e proprie aggregazioni strutturate di animali non di proprietà, legate ad un qualsiasi territorio o porzione di territorio, sia esso pubblico o privato, in cui i gatti trovano le risorse necessarie per sopravvivere (rifugio e cibo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento