"È mia sorella": 15enne drogato cerca di rapire bimba in spiaggia

Una padovana di 6 anni in vacanza a Riccione con la famiglia stava per essere prelevata dall'area giochi di uno stabilimento balneare da un adolescente albanese risultato sotto l'effetto di stupefacenti

Un'area giochi in spiaggia (fonte: web)

In evidente stato confusionale, un 15enne albanese residente a Novara e in vacanza a Riccione con altri tre amici ha seminato il panico lunedì in spiaggia intorno alle 12.30. Convinto che si trattasse della propria sorellina - che però non si trovava nella località di mare con lui - l'adolescente ha avvicinato una bambina padovana di 6 anni in vacanza con la famiglia che si trovava all'interno dell'area giochi di uno stabilimento balneare con l'intenzione di portarla via con sè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UBRIACO E DROGATO. Aveva già preso la piccola per mano, ma immeditamente l'animatrice si è accorta del giovane dall'aria sospetta e, dato l'allarme, una volta giunti sul posto i carabinieri della stazione locale, il 15enne è stato identificato e, sottoposto ad esami, è risultato ubriaco e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Nello specifico è risultato positivo alla metanfetamina, droga che circola tra i frequentatori delle discoteche. Il ragazzo è stato affidato alla madre mentre sono in corso accertamenti da parte della magistratura per valutare se procedere penalmente nei suoi confronti per sottrazione di minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento