rotate-mobile
Cronaca Masi / Via Este

Anziani legati alle sedie con del nastro adesivo e rapinati nella loro abitazione a Masi

Giovedì sera, in via Este. Tre persone travisate si sono introdotte nella casa di un 84enne e di una 83enne, immobilizzando la coppia per agire indisturbate. Indagano i carabinieri

Paura, giovedì sera, per una coppia di anziani di 84 e 83 anni, legati con del nastro adesivo alle sedie del soggiorno al piano terra della loro abitazione da una banda di rapinatori riuscita poi a dileguarsi con contanti e monili.

LEGATI E RAPINATI. È accaduto alle 20.30 circa in centro a Masi, in via Este. Tre persone, travisate e con accento verosimilmente dell'Est Europa, si sono introdotte nella casa degli anziani coniugi tramite la porta d'ingresso lasciata aperta. Una volta dentro, hanno immobilizzato i proprietari, legandoli a delle sedie, per poi iniziare a rovistare nell'appartamento, da cui hanno sottratto 200 euro in contanti e gioelli per un valore ancora da quantificare.

ILLESI. Terminato il colpo, i malviventi sono usciti dal retro con il bottino, facendo perdere le proprie tracce. Tanto spavento per le vittime, che, per fortuna, non hanno riportato lesioni (i banditi non sarebbero stati violenti). È stato il marito, da solo, a liberare se stesso e la moglie dopo circa 40 minuti dalla fuga dei rapinatori. Entrambi stanno bene. La donna è stata portata in ospedale per un controllo, ma le sue condizioni sarebbero buone.

INDAGINI IN CORSO. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo nell'abitazione, dando avvio alle indagini per rintracciare i responsabili. bene, non hanno riportato lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani legati alle sedie con del nastro adesivo e rapinati nella loro abitazione a Masi

PadovaOggi è in caricamento