menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il rapinatore di Vigonza è tornato in azione agli sportelli bancomat

Questa volta però gli è andata male. Venerdì sera, due giovani di 25 anni sono stati minacciati con un coltello da un uomo travisato, che ha intimato loro di consegnargli il denaro appena prelavato

Il rapinatore che, nei mesi scorsi, ha messo in allerta il Vigontino, riuscendo ad impossesarsi, in molteplici occasioni, del denaro appena prelevato dalle vittime dagli sportelli bancomat della cittadina, potrebbe essere tornato in azione. Venerdì sera, verso le 23.30, un episodio analogo si è infatti verificato in via Aldo Moro.

TENTATA RAPINA. Una ragazza di 25 anni aveva appena ritirato del contante dallo sportello della filiale Unicredit, quando un uomo, con il volto travisato e un coltello da cucina in mano, l'ha minacciata, intimandole di consegnargli le banconote. In quel momento, in aiuto della giovane è intervenuto il fidanzato, suo coetaneo. Il rapinatore, vedendo la reazione della coppia, ha preferito tagliare la corda, dileguandosi nelle vie limitrofe. Dell'accaduto sono stati messi al corrente i carabinieri di Pionca, che hanno dato avvio alle ricerche del malvivente, probabilmente autore anche dei colpi avvenuti nei mesi scorsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento