Cronaca provinciale

Seconda rapina nell'Alta, dopo Galliera è la volta di Carmignano Travisati puntano pistola al titolare

Alcuni individui, armati, si sono introdotti nel bar cinese "Hai-na", in via Provinciale e si sono fatti consegnare il denaro dal gestore del locale. Sarebbero poi fuggiti a bordo di un'auto berlina di colore bianco

Via Provinciale a Carmignano di Brenta

Tre individui con il volto travisato e armati di pistola, nella serata di mercoledì, hanno fatto irruzione al bar "Hai na" di via Provinciale, a Carmignano di Brenta. I malviventi hanno minacciato il titolare, un 41enne cinese, di consegnare loro il denaro.

LA FUGA. I tre, con i 300 euro arraffati dal fondo cassa, se ne sono andati a bordo di un'auto berlina di colore bianco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione.

PRECEDENTE. Si tratta del secondo colpo consumato nell'arco di due giorni, nell'Alta padovana. A precedere la rapina di Carmignano di Brenta, l'irruzione al bar "Jessica" di Galliera Veneta di due persone che, con il volto travisato da un berretto e un foulard, hanno puntato una pistola al volto del fidanzato della titolare e si sono fatti consegnare i soldi del fondo cassa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda rapina nell'Alta, dopo Galliera è la volta di Carmignano Travisati puntano pistola al titolare

PadovaOggi è in caricamento