menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar Mazzini a Rubano

Il bar Mazzini a Rubano

Rapina al bar, la titolare urla e mette in fuga tre banditi armati

Il tentato colpo martedì sera, nel locale a gestione cinese "Mazzini", nell'omonima via a Sarmeola di Rubano. I rapinatori, robusti e travisati in volto dalle sciarpe, dopo aver chiesto i soldi sono scappati dalle grida

Si è messa ad urlare a squarciagola dalla paura, una reazione che ha preso in contropiede i tre rapinatori, probabilmente poco "del mestiere", che hanno così subito desistito, fuggendo a mani vuote.

COLPO IN FUMO. L'episodio martedì sera, alle 23.40, al bar "Mazzini", nell'omonima via a Sarmeola di Rubano. Tre i banditi, di corporatura robusta, travisati in volto dalle sciarpe, uno armato di pistola, che hanno fatto irruzione nel locale, in quel momento privo di clienti. Alla titolare, una 45enne cinese, hanno chiesto di sganciare i soldi, ma le sue grida hanno avuto l'effetto di scoraggiare la banda, forse preoccupata che qualcuno di passaggio si accorgesse di quanto stava accadendo e desse l'allarme. Così sono scappati, a bocca asciutta, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e di Padova principale, che indagano sul caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento