Pugni e calci per rapinarlo della bicicletta e dei contanti: in manette un 37enne

La vittima è un ventenne originario dello Sri Lanka che vive in città, pestato in via Tommaseo da un 37enne Algerino che poi è fuggito ed è stato bloccato dai carabinieri poco dopo

Mentre rincasava in piena notte è stato preso a calci e pugni dal rapinatore che dopo averlo scaraventato a terra gli ha rubato il cellulare e la bicicletta. Un algerino di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri del Norm di Padova che l'hanno intercettato poco dopo il furto, riuscendo ad ammanettarlo poco distante dalla zona della Stazione dei Treni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Tommaseo

Protagonista è stato un ventenne dello Sri Lanka che vive a Padova e che stava rincasando verso le 2 della notte tra lunedì e martedì lungo via Tommaseo quando è stato avvicinato da Walid Hamroni, algerino senza fissa dimora, che dopo averlo bloccato e percosso, è riuscito a portargli via lo smartphone e la mountain-bike, scappando per le vie adiacenti. Allertate le forze dell'ordine, una pattuglia dei militari è riuscito a individuarlo all'altezza della chiesa della Pace, non molto lontano dove poco prima aveva commesso il furto, ritrovandolo in sella alla due ruote e con ancora il cellulare in mano. Bici e telefonino sono stati restituiti al malcapitato mentre per il rapinatore è scattato l'arresto con l'accusa di rapina aggravata. L'uomo è stato portato nelle celle di sicurezza di sicurezza in attesa della direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento