Le chiede la bicicletta, lei si rifiuta: la prende a pugni scappa ma viene arrestato

La rapina lunedì attorno alle 14 ai giardini dell'Arena di Padova: a finire in manette un 21enne del Gambia, irregolare. A sporgere denuncia la vittima, una coetanea

Stava transitando per i giardini dell'Arena di Padova quando è stata importunata da uno sconosciuto che dopo averla fermata l'ha rapinata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RAPINA

L'episodio sabato attorno alle 14: la giovane, una 21enne, si trovava a bordo della sua due ruote quando è stata bloccata dal coetaneo originario del Gambia. Alla sua richiesta di avere la bici in prestito lei ha rifiutato, scatenando la sua ira: dopo averla colpita con due pugni al costato l'ha derubata ed è fuggito. La ragazza ha immediatamente denunciato tutto ai militari che si trovavano proprio all'ingresso dei giardini. Dopo un breve inseguimento il ladro è stato quindi arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento