Cronaca Via Chiesa

Sale in auto col nipote, rapinatore rompe finestrino e le ruba borsa

Il colpo mercoledì in via Chiesa a Taggì di Sotto a Villafranca Padovana. Il bandito ha infranto il vetro con un ferro e ha arraffato la sacca della 62enne, colpita alla mano nel tentativo di trattenerla

Paura in strada nel Padovano, dove nonna e nipotino sono finiti nel mirino di un rapinatore "armato" di spranga in ferro, con cui ha infranto il finestrino dell'auto su cui erano appena saliti e, arraffata la borsa colpendo la donna alla mano che aveva cercato di trattenerla, è poi fuggito facendo perdere le proprie tracce.

LA RAPINA. Il fatto è avvenuto intorno alle 16.15 in via Chiesa di Taggì di Sotto a Villafranca Padovana. Vittima la 62enne P.T., del posto. La donna dopo aver fatto salire il nipote nella parte posteriore della sua auto, messasi alla guida del mezzo, ha notato un oggetto in ferro sporgere dal finestrino lato passeggero, che ha infranto il vetro. Nel tentativo di trattenere la sacca, appoggiata sul sedile, è stata però colpita alla mano destra da un altro colpo della spranga brandita dal rapinatore, un giovane tra i 25 e i 30 anni, di colore, vestito di scuro, e che successivamente si è dato alla fuga.

IL BOTTINO. Il bandito si è dileguato con la borsa, al cui interno erano custoditi documenti ed effetti personali della 62enne, nonché il portafogli con all'interno 70 euro in contanti. Sul caso indagano i carabinieri che hanno attivato le ricerche in zona, per ora con esito negativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale in auto col nipote, rapinatore rompe finestrino e le ruba borsa

PadovaOggi è in caricamento