Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cittadella / Via Ca' Nave

Rapinati in casa e minacciati con un coltello tre giovani: è caccia ai malviventi

I rapinatori sono entrati da una finestra aperta. Uno di loro ha minacciato con un coltello i tre inquilini mentre gli altri due svaligiavano la casa

Il coltello puntato alla gola da uno dei malviventi mentre gli altri due frugavano ovunque. È stata una notte piena di paura per tre giovani che vivono in una struttura per giovani in situazioni di disagio.

Il fatto

Erano passate le dieci di sera di giovedì 23 settembre quando tre persone si sono introdotte in un appartamento di via Ca’ Nave a Cittadella. Viene usato dall’associazione Maranatà che si occupa di giovani in situazioni di disagio. I malviventi hanno trovato una finestra aperta e sono entrati, il volto coperto dalla mascherina chirurgica. Uno di loro ha preso un coltello dalla cucina e ha minacciato i tre inquilini, un 25enne originario del Mali e due italiani di 24 e 31 anni. Intanto gli altri due hanno frugato per tutta la casa portando via un cellulare e duemila euro tenuti in una cassapanca. Poi sono scappati a piedi e le vittime hanno chiamato i carabinieri che ora sono sulle tracce dei tre rapinatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinati in casa e minacciati con un coltello tre giovani: è caccia ai malviventi

PadovaOggi è in caricamento