menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana legata a letto da rapinatori Rientra fratello gemello e fuggono

L'episodio alle 6 di venerdì mattina a Caselle di Selvazzano. Due gli individui travisati che si sono introdotti nella casa degli 84enni. Lui era uscito per lavoro. Lei è stata bloccata con delle fascette ricavate dalle lenzuola

Un quarto d'ora di terrore, tra le 6 e le 6.15 di venerdì mattina, per un'anziana di Caselle di Selvazzano, sequestrata in casa dai rapinatori.

LEGATA AL LETTO. Due gli individui, travisati in volto da passamontagna e con i guanti, che si sono introdotti nell'abitazione in via Ceresina di una coppia di fratelli gemelli 84enni, A.N. lei, P.N. lui. L'uomo era da poco uscito di casa, intorno alle 5.30, per motivi di lavoro. Contadino, vende latte e uova. Al suo rientro, alle 6.15, la tremenda scoperta di quanto si era appena consumato in sua assenza, ai danni della sorella. L'anziana si trovava legata al letto con delle fascette ricavate dai banditi dopo aver strappato dei pezzi di lenzuola. 

LA FUGA VIA CAMPI. I malviventi, verosimilmente sorpresi della presenza in casa della donna e del rientro dell’uomo, dopo aver rovistato velocemente nell'abitazione a caccia di qualcosa da trafugare, si sono dileguati nei campi adiacenti. Tanta paura e un grande choc per la malcapitata 84enne in balia dei rapinatori, ma che fortunatamente non ha riportato lesioni nel corso dell'incursione. Slegata la sorella, il gemello ha chiamato i carabinieri, che ora indagano sul caso. In fase di accertamento se i malviventi siano riusciti ad asportare qualche monile dall'abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento