rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Mortise / Via del Plebiscito 1866

Rapina per regolare i conti: la vittima era in debito per l'acquisto di cocaina

Un 38enne ha strattonato e portato via il borsello a un uomo. Ai poliziotti ha spiegato che la vittima gli doveva 120 euro per l'acquisto passato di cocaina

Gli ha rubato il borsello per regolare un conto di droga. Un 38enne è stato arrestato per tentata rapina.

Il fatto

Nella serata di martedì 14 settembre un 41enne nigeriano si trovava su via del Plebiscito quando è stato avvicinato da un tunisino di 38 anni. Quest’ultimo gli ha bloccato la strada, lo ha strattonato con l’obiettivo di portargli via il borsello monospalla: all’interno aveva 50 euro, due cellulari e diversi farmaci. Poi è scappato via. La vittima ha chiamato subito il 113 e nel giro di pochi minuti i poliziotti sono riusciti a fermare il rapinatore, gravato da precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio. Agli agenti ha spiegato di aver preso il borsello perché il 41enne era in debito con lui, gli doveva 120 euro per alcune dosi di cocaina. Il tribunale ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina per regolare i conti: la vittima era in debito per l'acquisto di cocaina

PadovaOggi è in caricamento