menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrò una escort per una notte intera e la derubò sotto minaccia: arrestato 40enne

I fatti si riferiscono a domenica. In manette un padovano accusato di sequestro di persona

Domenica scorsa aggredì e sequestrò una escort romena 26enne per un'intera notte per impossessarsi del suo denaro. Il giorno dopo la giovane si è rivolta al comando della stazione carabinieri di Padova principale per denunciare di essere stata vittima di un efferata aggressione e di rapina da parte di un suo abituale cliente. La donna, ha riferito di essere stata contatta sulla sua utenza di lavoro da un uomo padovano col quale, già un passato, aveva avuto rapporti e concordata prestazione e compenso.

L'AGGRESSIONE.

Lo ha quindi raggiunto al suo domicilio, nell’Alta Padovana e appena entrata nell’appartamento, nella semioscurità, è stata afferrata da dietro e con forza immobilizzata per le braccia. La donna ha iniziato ad urlare e l’aggressore, prima, ha tento di strangolarla con forza e poi  l’ha minacciata di morte con un coltello. La vittima ha raccontato che l’uomo era completamente fuori di sè e chiedeva insistentemente soldi. La ragazza non avendo contanti al seguito offriva i suoi gioielli ma non erano sufficienti per placare il suo aggressore. Sempre sotto minaccia l'uomo ha costretto la donna a salire sulla sua auto e andare in uno sportello bancomat per fare un prelievo, e  dopo a farsi accompagnare a comprare dello stupefacente.

L'ARRESTO.

Verificate le dichiarazioni della donna e fatti gli accertamenti del caso i carabinieri hanno identificato l’autore della violenza: M.F. 40enne arrestato per sequestro di persona. L'uomo è stato condotto al carcere Due Palazzi a disposizione del pm Roberto Piccione che ha coordinato le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento