menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzola sul Brenta, arrestato il rapinatore della farmacia

Il colpo risale allo scorso 14 settembre. In manette un 34enne vicentino. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Cittadella

A distanza di 3 settimane dalla rapina dello scorso 14 settembre ai danni di una farmacia a Piazzola sul Brenta, i militari dell'arma della compagnia di Cittadella sono riusciti a risalire e ad arrestare il 34enne vicentino residente a Romano D’Ezzelino Mario L., ritenuto responsabile del colpo.

L. MARIO-2LA RAPINA. Quel giorno, verso le ore 19.30, orario di chiusura, si è presentato all’interno della farmacia un individuo, italiano, di corporatura robusta, che, a volto scoperto, impugnando un cacciavite di grosse dimensioni, ha intimato ai farmacisti di consegnargli i soldi contenuti nella cassa. Il malvivente è riuscito a sottrarre una somma pari a circa 800 euro e ad allontanarsi a bordo di una Peugeot 307, della quale, prima di partire, ha aperto il portellone del bagagliaio, al fine di impedire alle vittime della rapina e ad eventuali testimoni di rilevare il numero della targa. Nonostante quest’accorgimento il figlio del titolare della farmacia, che stava sopraggiungendo proprio in quel frangente, è riuscito a rilevare 3 delle 6 cifre.

L'ARRESTO. I carabinieri, esaminati i filmati della videosorveglianza e sommati tutti gli altri elementi raccolti, sono riusciti in breve tempo ad identificare il rapinatore. Il giudice per le indagini preliminari ha confermato quanto emerso dalle ricostruzioni dei militari dell’arma che, ieri mattina, hanno trovato e arrestato il vicentino nella sua abitazione. L’indagato è stato quindi portato nel carcere del capoluogo berico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento