Aggredito dalla baby gang: scoperti a scassinare i garage, feriscono il testimone

Quattro giovanissimi sono stati denunciati dopo la segnalazione di un uomo che li ha sorpresi mentre tentavano un furto. Uno lo ha colpito con un pesante tronchese

I carabinieri nel complesso residenziale dove è stato sventato il furto

Ferito per aver cercato di impedire a una banda di adolescenti di svaligiare i garage di un'abitazione. É successo a un trentenne padovano, che ha permesso ai carabinieri di rintracciare i giovani delinquenti a Montà.

Furto sventato

É domenica mattina e l'uomo porta a passeggio il cane. Vive in via Croce Verde, in zona Sant'Ignazio. É uscito da pochi secondi quando vede tre ragazzi che armeggiano sul basculante del garage di alcuni residenti. Quel che cercano di fare è chiaro, lui li richiama e per tutta risposta cercano di derubarlo e uno gli lancia addosso una pesante tenaglia di metallo. Lo colpisce e il trentenne ripara in casa per chiamare i carabinieri.

Stanati

Tra i membri della banda è il fuggi fuggi: si disperdono e si rintanano in un bar ad appena duecento metri di distanza. Sono in quattro quando i militari li scovano. Il ferito, prima di andare a farsi medicare all'ospedale, ne riconosce tre: il quarto aveva probabilmente il compito di fare il palo, ma non si aspettava che il testimone sbucasse proprio dalle case prese di mira.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Mentre il giovane viene dimesso con una prognosi di una settimana, i ragazzini finiscono in caserma. Sono due 16enni nati a Padova da famiglie nordafricane e due 17enni, uno padovano e uno siriano. Per tutti scatta la denuncia in concorso per rapina impropria, tentato furto e lesioni personali. Riaffidati ai genitori, sono in corso ulteriori indagini per verificare se siano già stati protagonisti di altri episodi analoghi in gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento